“Fare matematica in classe”: corso laboratoriale a Roma, 15, 19 e 26 marzo 2018!

Author: Nessun commento Share:

Condividiamo qui il ciclo di tre incontri formativi che si terranno a Roma, presso l’IC Tacito Guareschi di via del Risaro 34, Roma (Fermata Vitinia trenino Roma-Lido), con Carla Degli Esposti e Paola Gori, curatrici del testo scolastico di Emma Castelnuovo “La Matematica”. Il corso è aperto a docenti della scuola secondaria di primo grado e primaria.

Verrà seguita la metodologia di Emma Castelnuovo, Maestra di didattica della matematica, di cui le insegnanti che terranno il corso sono state allieve e strette collaboratrici. Pertanto questo corso di formazione, tutto in presenza, avrà il carattere laboratoriale per far sperimentare ai docenti questa modalità di lavoro per poterla poi proporre agli studenti. Si partirà dall’osservazione di situazioni problematiche per fornire strumenti e processi di risoluzione consoni a trovare le risposte cercate, e a volte anche non cercate, come può accadere in un processo di ricerca. Si metteranno a confronto tali situazioni con alcuni quesiti delle prove INVALSI. Alla luce dell’individuazione di un curricolo verticale verranno suggeriti dei microcurricoli da realizzarsi tra classi di primaria e secondaria al fine di creare continuità nel processo di apprendimento.

1° incontro : Operare con le figure nel piano e nello spazio (3 ore)
Costruzioni di figure nel piano e nello spazio e loro proprietà. Variazioni di aree e perimetri, volumi
e superfici

2°incontro: Operare con i numeri (3 ore)
Come nascono i vari insiemi numerici; l’aritmetica dell’orologio; configurazioni numeriche; la tavola
pitagorica, costruzione di frazioni; tangram e frazioni; problemi con le frazioni. Elementi di calcolo
letterale

3° incontro : Leggi matematiche (3 ore)
Esperienze di realtà legate alla proporzionalità diretta e inversa come approccio al concetto di
funzione

Il corso si trova nella piattaforma Sofia (scuola organizzatrice IC Marta Russo), iniziativa formativa ID 11640,
il costo complessivo è di 20 euro;
il numero massimo di partecipanti è 40;
ci si può iscrivere sia dalla piattaforma, sia contattando la referente Valentina Caporale via mail (valentinacaporale31@libero.it);
si può pagare con la carta docente o effettuando un bonifico postale o bancario alla scuola Marta Russo (v. foto numeri di conto).

Previous Article

Geometria attiva: i contenitori di Galileo

Next Article

prismi con cannucce e scovolini!

You may also like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *